www.guardareavanti.info

REPRESSIONE TORTURA E CARCERI

vai a pagina Soccorso Rosso Proletario Veneto

Memoria storica    

Repressione-TORTURA

Appello ai carcerati torturati ed ai loro familiari dal sito www.associazionevittimearmielettroniche-mentali.org

La denuncia della compagna Fernanda Ferrari nel suo libro La tomba vuota con nome ed.Lavoro Liberato

Da Montesinos a Frankenstein: una denuncia politica

Lotte, prigionieri, storia delle lotte, documentazione giuridica su questioni relative alla vita  in carcere    (www.paolodorigo.it)

Precedenti processi montatura per reati associativi della Procura Inquisitoriale veneziana

Piattaforma programmatica carceri agosto 2004     

Sulla Piattaforma 19 giugno dei prigionieri rivoluzionari, comunisti, antifascisti, antimperialisti ed anarchici europei (giugno 1999-novembre 2001, scioltasi in seguito ai tentativi di mettere il cappello alla Piattaforma da parte di presunte ed improbabili commissioni per Sri)

Contro il 41 bis

41 Bis: storia di ordinaria tortura nel "civile" e "democratico" occidente - Comitato "Amici e familiari dei rivoluzionari prigionieri" contro41bis@yahoo.it (gennaio 2006)

A proposito delle recenti prese di posizione "a favore della Lioce" prese da esponenti del PRC degli Abruzzi ricordiamo quanto la compagna Lioce ebbe a dire SULLA “SOLIDARIETA’” DEL PRC DEGLI ABRUZZI E CAMPAGNA MEDIATICA RELATIVA SULLA COMPAGNA DIANA BLEFARI MELAZZI -  TESTO DI NADIA LIOCE MILITANTE DELLE BR-PCC, DEL 18-3-2006

LA STORIA DELLE PERSECUZIONI DEI ROS DEI CARABINIERI NEL VENETO NEL RACCONTO DI PAOLO DORIGO capitolo 1

libro 1977: L'Uomo senza diritti il prigioniero politico pdf in zip 16mb

Per un nuovo movimento di Avvocati

INTERVENTO SRP ALL'ASSEMBLEA SULLA REPRESSIONE AL CPA DI FIRENZE DEL 3 FEBBRAIO 2006 

MILANO 11 MARZO 2006   (per la manifestazione del 17 giugno 2006 a Milano per la libertà dei compagni arrestati il 11-3-2006 –anniversario dell’assassinio per mano di un carabiniere a Bologna, di Francesco Lorusso, durante scontri seguiti alla lotta pratica del movimento contro la presenza all’università dei fascisti di C&L)

Nessuno spazio legale e politico al boccaccesco pm bolognese che vuole perseguitare il neorevisionismo come eversivo ! (luglio 2006)

Trento giugno 2006: La solidarieta' al contrario della magistratura  Venezia 8 ottobre 2005: minacce repressive contro la solidarieta' funzionali alla tortura controrivoluzionaria che si avvale del ritardo sulla revisione  Lo Stato non fa sconti non facciamo sconti allo Stato  SIT IN 8-10-05 Venezia

pagina E I RADICALI LA CHIAMANO EUROPA: Contro l’isolamento  ele pratiche di deprivazione sensoriale e di controllo mentale nelle carceri: pagina DEATH FAST

 Anticomunismo: la guerra sporca (npci)

Gioventù Comunista Cecoslovacchia

Prove generali di fascismo europeo

Discorsi e teatro, scritti, DIRITTO e DIRITTI UMANI  (20 febbraio 2006)

Carceri: UGAP 1999 fuga dalla realtà

1987:No soluzione politica

1987: No soluzione politica 2

1997: No soluzione politica 3

1985: Memoria perduta: colonna veneta i pentiti che si riciclano

PL no grazie 1 i Dissociati fanno i galletti

PL no grazie 2

Elenco prigionieri politici ribelli e rivoluzionari, oggi in Italia

Notizie da Biella e Ivrea visite dei radicali ai-alle direttori-direttrici  - maggio 05 - del convegno di Margara a luglio 06 a Biella invece non abbiamo avuto alcuna comunicazione

 precisazione: il 41 bis è il non plus ultra dell’isolamento carcerario in Italia, ma permette la lettura dei giornali, tuttavia limita fortemente i colloqui personali e telefonici; l’EIV è un livello di alta sicurezza, ma permette diritti di socialità e lavoro, anche se non in maniera uniforme tra le varie sezioni EIV in Italia, e non limita di per ciò solo i colloqui personali e telefonici; l’AS è un livello di alta sicurezza inferiore all’EIV, e permette diritti di socialità e lavoro; l’isolamento psichiatrico è il peggiore, anche se l’internato ufficialmente ha gli stessi diritti del detenuto; l’isolamento per motivi di giustizia, che quasi non esiste più, vieta anche la lettura dei giornali e radio e tv e colloqui. La tortura del controllo mentale, invece, è un carcere permanente, soffuso ed insinuante quanto solo delle menti malate di infami maiali sanno concepire nel sadico e centellesimato infierire sulla VOLONTA’ della Vittima.